Home News Latest news Interventions Giornata Mondiale del gioco 2013

Giornata Mondiale del gioco 2013

0

This text is only available in italian

PREMESSA
L’Amministrazione Comunale di Udine intende celebrare anche nel 2013 la Giornata Mondiale del Gioco, evento promosso a livello internazionale dall’ITLA, con l’adesione in Italia Centro Internazionale Ludoteche (CIL), dell’Associazione Italiana dei Ludobus e delle Ludoteche (ALI per Giocare), dell’Associazione nazionale delle Città in Gioco (GioNa) e dell’Unione Italiana Sport Per tutti (UISP).
In questa giornata il centro storico di Udine sarà interessato, come consuetudine dall’anno 2004, da molteplici e diversificate attività di carattere ludico rivolte alla cittadinanza.
Secondo le modalità già sperimentate positivamente nelle edizioni precedenti, si rivolge un invito a tutti i soggetti pubblici e privati (enti, scuole, associazioni, ditte) in grado di gestire in autonomia e autosufficienza attività significative quali incontri, laboratori, workshop, esposizioni, proiezioni, giochi e animazioni.

LUOGO

Centro storico della città di Udine, Giardino del Torso e Ludoteca Comunale, in via del Sale.

PERIODO

Il giorno 25 maggio 2013 dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

PARTECIPAZIONE
Studiogiochi partecipa all’evento con:
Giochi matematici ed enigmistici – Matematica ricreativa, cruciverba e giochi enigmistici (a cura di Dario Zaccariotto)

Ludoteca Comunale, via del Sale

RIFERIMENTI
• Art. 31 della Convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (redatta a New York il 20 novembre 1989, ratificata dall’Italia con Legge 27 maggio 1991, n. 176);
• Protocollo di intesa tra l’Associazione Nazionale Città in Gioco (GioNa) e l’Unione Italiana Sport Per Tutti (UISP) concernente la promozione della Giornata Mondiale del Gioco, sottoscritto a Udine in data 6 ottobre 2011 e ratificato dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 455 d’ord. del 22 novembre 2011.

OBIETTIVI

Sottolineare l’importanza del gioco quale:
• attività essenziale per l’educazione e lo sviluppo dell’individuo, in particolare nell’infanzia e nell’adolescenza;
• importante strumento di espressione culturale e possibile punto di incontro tra culture diverse; fattore di socializzazione e aggregazione;
• elemento di agio e benessere utile per il miglioramento della qualità della vita.

DESTINATARI

Cittadini (in particolare bambini, ragazzi e famiglie).

METODOLOGIA

I princìpi ispiratori della Giornata Mondiale del Gioco, a cui devono attenersi le attività proposte sono i seguenti:
• la gratuità: la partecipazione deve essere gratuita per tutti;
• il gioco per tutti: l’evento deve favorire l’incontro tra persone di età, genere e cultura differenti;
• il gioco sotto tutte le forme: l’evento deve considerare il gioco nelle sue molteplici forme: giocattoli, giochi di società, all’aperto, sportivi, tradizionali, videogiochi… e incoraggiare ogni altra iniziativa incentrata sul gioco (esposizioni, conferenze, dibattiti, …);
• giocare dappertutto: in questa giornata si deve favorire la pratica del gioco nei luoghi pubblici e privati, nelle istituzioni, in strada e in famiglia.

INFORMAZIONI
Comune di Udine, U.O. Ludobus, tel. 320 4312625
e-mail: ludoteca@comune.udine.it, paolo.munini@comune.udine.it