Home Giornalismo Recensioni

Recensioni

RECENSIONI

“ENTROPY”

ENTROPY, il gioco dell’ordine e del caos

L’entropia è un concetto fisico-matematico molto complesso; per dirla in breve si può immaginare come una misura del “disordine” dell’universo: dà da pensare il fatto che possa solo aumentare, conseguentemente all’inarrestabile degradazione dell’energia in calore. E a questo si è ispirato Eric Salomon, quando nel 1980 ha ideato Entropy, il gioco dell’ordine e del caos. Entropy non ha avuto una grande distribuzione commerciale, ma tra gli esperti è considerato una vera chicca. E’ anche facile da realizzare in proprio: basta un tavoliere di 7×7 caselle, 49 pedine di 7 colori diversi (7 per colore) e un sacchetto per contenerle. In pratica è lo stesso materiale di Colors, un vecchio gioco di Ennio Peres. Si gioca in 2, uno interpreta l’ORDINE, l’altro il CAOS. L’ORDINE cerca di formare gruppi di pedine simmetriche (sia orizzontalmente che verticalmente) e il CAOS cerca di impedirglielo. Il CAOS gioca per primo e la sua mossa consiste nel pescare a caso dal sacchetto una pedina e di piazzarla in una qualsiasi casella vuota del tavoliere. Poi tocca all’ORDINE che può, se vuole, spostare una qualsiasi pedina già presente sul tavoliere in linea retta (orizzontalmente o verticalmente) e senza saltare altre pedine: in pratica come la torre negli scacchi. La partita prosegue così, ad ogni turno il CAOS aggiunge una pedina e l’ORDINE cerca di creare situazioni simmetriche. Quando tutte le 49 pedine sono state giocate si contano i punti e si invertono i ruoli per la prossima partita: chi avrà fatto più punti sarà il vincitore. Il punteggio si calcola come segue: ogni singolo gruppo simmetrico di pedine (sia orizzontale che verticale) vale tanti punti quante sono le pedine di cui è composto. Se una pedina fa parte di più gruppi, conta più volte. Ma vediamo degli esempi (A=azzurro, B=bianco, G=giallo, N=nero, O=oro, R=rosso e V=verde).

AA = 2 punti

ABA = 3 punti

AAA = 7 punti (2+2+3)

AABB = 4 punti (2+2)

AAAA = 16 punti (2+2+2+3+3+4)

ABBA = 6 punti (2+4)

ABGBA = 8 punti (3+5)

ABABA = 14 punti (3+3+3+5)

In figura una situazione di partita; tocca all’ORDINE che può spostare una pedina: quale spostereste e perchè?

Soluzione: una buona mossa è spostare la pedina B da d7 a d5, minacciando sia V da c7 a e7 (con formazione della simmetria BR RB che vale almeno 8 punti qualunque sarà la pedina in a3 o di più se in a3 ci sarà una pedina bianca o rossa. Il CAOS dunque alla prossima mossa potrà parare solo una delle 2 minacce.

“GIOCARE CON LE REGOLE”